FIAT CR.32

 Dati Kit
ModelloFiat Cr.32 Quater "Freccia"
Produttore, scala
  
Supermodel, scala 1/72, 54 pezzi
  
 Cenni storici
Soggetto410-8 - 410a Squadriglia Regia Aeronautica - Cpt. Corrado Ricci
Forza, livreaRegia Aeronautica, Livrea "a macchie rade di verde mimetico su giallo mim. 4"
Luogo e periodoDire Daua, Etiopia, Africa Orientale Italiana, 1941
Cenni storici
Questo piccolo biplano progettato da Celestino Rosatelli era robusto e assai manovrabile e negli anni '30 diede ottime dimostrazioni di capacità in tutta Europa, alla guida dei piloti delle Pattuglie acrobatiche. Era armato con due mitragliatrici Breda-SAFAT da 12,7 millimetri, sincronizzate con l'elica
Il Cr.32 volò per la prima volta nel 1933 e allo scoppio della seconda guerra mondiale il velivolo era ampiamente superato e questo portò i piloti italiani che lo avevano in dotazione a confrontarsi col nemico con un mezzo che non poteva reggere il confronto. Il soggetto rappresenta il caccia 410-8, considerato l'aereo personale del Capitano Corrado Ricci, comandante della 410a Squadriglia della Regia Aeronautica in A.O.I. e autore del libro-diario "La Romantica Squadriglia". Grazie ai successi ottenuti con il Cr.32, il cap. Ricci figura tra gli "assi" della Regia Aeronautica.

  
 Realizzazione
ProduzioneRealizzato da scatola con piccole autocostruzioni
ColorazioneColori acrilici a pennello, invecchiamento ad acquerello
Tempistiche27 ore | luglio-agosto 2010
Ambientazione
  
CDrom di recupero e stampa su carta 
  
 Note
Modello 1° classificato nella Campagna Modellismo Più "Vintage Integralisti" 2010
  
 Fotomontaggio del kit su foto originale

 Le altre foto del modello







© Michele Raus | Club Modellismo Più Trento